Iscriviti alla Newsletter!

Clicca qui per tornare SU!

© 2019 ieia.it All Right Reserved ​
     
{

Followers on Facebook

ieiaalpcde

Followers on Instagram


facebook
twitter
linkedin
youtube
tripadvisor
pinterest
instagram

Followers on Twitter

25/04/2018, 10:50

Ieia per il sociale



IO,-VITTIMA-DI-BULLISMO-DA-BAMBINA


 Ricordo quando ero piccola (molto piccola) appena vedevo dei bambini la prima cosa che facevo era correre da loro e fare amicizia. Ero una >>




Ricordo quando ero piccola (molto piccola) appena vedevo dei bambini la prima cosa che facevo era correre da loro e fare amicizia. Ero una bambina molto solare. Riuscivo a farmi amico chiunque mi capitasse a tiro in quel momento! Poi è iniziata la scuola. Le elementari sono state il periodo peggiore della mia vita. Ancora oggi non riesco a perdonare i miei compagni di classe di quegli anni. I ricatti, i dispetti, il nascondermi gli oggetti, il rompermi le cose, l`escludermi totalmente e "quel" dannato soprannome che mi ha accompagnata per 5 lunghi anni. A distanza di anni non riesco ancora a perdonare le persone in questione.
Ho avuto per anni paura degli altri, di rapportarmi con loro. Molto spesso rinunciavo all’occasione di fare nuove amicizie per paura di venire di nuovo emarginata. Una cosa che rimpiango tantissimo ora è il non essere riuscita a coltivare un’amicizia duratura, come la maggior parte dei miei coetanei. Il disegno in questo ha avuto un ruolo fondamentale. Nei momenti di pausa dalle lezioni avevo sempre carta e matita con me. Durante la ricreazione sceglievo l’angolo più tranquillo del cortile e cominciavo a fantasticare. Ricordo che ritagliavo dai giornali le immagini dei cartoni animati di allora e cercavo di ricopiarli (ovviamente con scarsi risultati!).Il disegno, le mie storie, i miei personaggi mi hanno salvato la vita a quei tempi e lo fanno ancora oggi dandomi l’occasione di viaggiare, di conoscere persone fantastiche (tra cui la mia migliore amica) e di vivere bellissime esperienze. Non è stato facile ma con il passare degli anni la paura è svanita e ora... chi mi ferma più! Ogni volta che con un mio disegno riesco a far sorridere, a divertire o a far fantasticare qualcuno per me è una grande conquista. Questa è la mia rivincita. Il bullismo c’è sempre stato e purtroppo sempre esisterà. Qualora doveste vivere delle situazioni analoghe alla mia (se non peggiori) vi auguro di trovare persone tanto intelligenti da credervi, che non si limitino a dire "sono bambini" per poi voltarvi le spalle (dandovi addirittura dell’asociale) MA se così non fosse vi sprono a non darla vinta a chi vuole farvi precipitare, trovate il vostro appiglio, lottate. Loro non hanno niente da perdere, voi moltissimo.
19/08/2017, 19:44



GIVEAWAY---VINCI-IL-TUO-RITRATTO!


 Hola bimbi! Visto che oramai siamo in dirittura d’arrivo per ricominciare chi gli studi e chi il lavoro... >>




Hola bimbi! Visto che oramai siamo in dirittura d’arrivo per ricominciare chi gli studi e chi il lavoro... che ne dite di risollevarci il morale con un bel Giveaway?  Le regole solo le solite con l’aggiunta che ogni 100 partecipanti ci sarà un vincitore in più! (es. 100 partecipanti 1 vincitore, 200 partecipanti 2 vincitori e così via!). Per rendere valida la vostra partecipazione dovrete:
  • Diventare fan della pagina
  • Commentare la foto presente sulla pagina
  • Condividerla pubblicamente 
Avete tempo fino alle ore 19:00 di venerdì 25 agosto per partecipare!
L’estrazione sarà effettuata tramite il sito Random.org inserendo nomi e cognomi dei vari partecipanti. Il risultato dell’estrazione sarà reso noto alle 21.30 del 25 agosto.  Il premio (il ritratto di un solo soggetto per vincitore) sarà realizzato digitalmente ed inviato al vincitore via email!

*Il giveaway si è concluso alle 19.00 di venerdì 25 agosto 2017*
Le vincitrici sono Sara Gnappa De Guidi  e  Claire Evolet Weish

30/05/2017, 19:41



DIARIO-DI-BORDO:-ARF-2017


 La 3° edizione dell’ARF è andata e per la prima volta 2 disegni di Anomalia hanno "lasciato il nido" >>



La 3° edizione dell’ARF è andata e per la prima volta 2 disegni di Anomalia hanno "lasciato il nido" per trasferirsi a casa di due affezionatissimi fan Chiara e Max (che ringrazio ancora tantissimo per essere passati e per il loro sostegno!). Sono talmente tanti anni che lavoro a questa storia (dal 2007!) che sentirne parlare al di fuori dei "pochi eletti" che SANNO e vedere quanta curiosità e quanto sostegno c’è dietro mi riempie il cuore di giUoia (...e mi fa ancora stranissimo!)  Ringrazio i ragazzi di Potpourrì Comics per avermi adottata presso il loro stand e tutti i colleghi della Self Area per il tempo passato insieme!Un grazie speciale a Valeria Tenaga per avermi fatto dono del preziosissimo PASS!Qui, anche se non potete vedere/sapere si sta lavorando per voi! VORREI ma non posso dirvi altro al momento!      


123568
Create a website