Iscriviti alla Newsletter!

Clicca qui per tornare SU!

© 2019 ieia.it All Right Reserved ​
     
{

Followers on Facebook

ieiaalpcde

Followers on Instagram


facebook
twitter
linkedin
youtube
tripadvisor
pinterest
instagram

Followers on Twitter

07/05/2018, 20:06

Doppiaggio



IL-MIO-CORSO-DI-DOPPIAGGIO
IL-MIO-CORSO-DI-DOPPIAGGIO
IL-MIO-CORSO-DI-DOPPIAGGIO
IL-MIO-CORSO-DI-DOPPIAGGIO


 Lo scorso ottobre mi sono iscritta ad un corso di Doppiaggio. Per sei mesi, >>




Lo scorso ottobre mi sono iscritta ad un corso di Doppiaggio. Per sei mesi, ogni sabato mattina mi sono chiusa in sala di registrazione per 3 ore consecutive. Ho lottato contro la timidezza, l’ansia da prestazione e il giudizio dal vivo di perfetti sconosciuti.Non è stato per niente facile.La dizione, il sync, la fonetica, il cambio di tono, gestire il respiro, dover analizzare ogni singola frase presente sul copione in pochi minuti. Una marea di cose a cui pensare in una frazione di secondo!La cosa più difficile? Lasciare "te stesso" fuori da quella sala. Una volta entrato esisti solo tu, il copione e il microfono. La routine, i problemi, i nervosismi devono restare rigorosamente fuori.Devi continuamente trasformarti, diventare qualcun’altro nel giro di pochi minuti, giusto il tempo di dare una lettura veloce al copione e via, SI INCIDE! Doppiare non vuol dire solo prestare la voce, bisogna recitare a tutti gli effetti (e si, intendo correre sul posto, piangere, urlare, tremare, ballare e fare TUTTO quello che richiede la scena). Anzi forse è anche più complesso perché l’unica cosa che puoi usare è la tua voce. Scoprirete che siete cresciuti pronunciando alcune parole nel modo sbagliato, che i punti non sono davvero punti e le virgole non sono delle "pause". Arriverete a dubitare di ogni singola parola e avrete quasi paura di aprir bocca, all’inizio!Detto questo sono davvero molto contenta di aver realizzato questo piccolo sogno nel cassetto e di aver fatto questa esperienza. Spero con tutto il cuore di poter continuare gli studi e di migliorare ancora di più. 
02/05/2018, 20:04

CollianieNerd



COLLIANIENERD


 Ho deciso di fondare questo gruppo qualche mese fa, spinta dalla voglia di fare nuove amicizie e trovare coetanei >>




Ho deciso di fondare questo gruppo qualche mese fa, spinta dalla voglia di fare nuove amicizie e trovare coetanei nel mio quartiere (Colli Aniene) con interessi simili i miei.Il gruppo ha lo scopo di riunire appassionati di musica, fumetti, film e videogiochi ma il tutto si espande anche allo sport, ai libri o a qualsiasi forma di arte ed intrattenimento.Sono fermamente convinta che un "punto di ritrovo" sia fondamentale per noi ragazzi e purtroppo questo nel mio quartiere manca totalmente. Non esiste nulla del genere.Viviamo nello stesso quartiere, potremmo avere gli stessi interessi e le stesse passioni ma siamo per la maggior parte inglobati nella routine quotidiana e per questo finiamo per restare nel nostro piccolo mondo.Internet ci viene in aiuto, Facebook soprattutto, ma personalmente a me non basta la sola interazione "virtuale". Nel mio piccolo cerco di coinvolgere il più possibile i membri del gruppo in attività ludiche o sociali, così da avere l’occasione per incontrarsi di persona e perché no, stringere nuove amicizie.
28/04/2018, 20:02

Retake



RETAKE-ROMA
RETAKE-ROMA
RETAKE-ROMA
RETAKE-ROMA


 Qualche giorno fa, curiosando nel gruppo del mio quartiere ho scoperto questa bella iniziativa ed oggi voglio parlarvene! >>




Qualche giorno fa, curiosando nel gruppo del mio quartiere ho scoperto questa bella iniziativa ed oggi voglio parlarvene! Retake Roma è una Onlus (quindi no-profit) in cui i cittadini si impegnano come volontari per riqualificare le aree pubbliche e le aree verdi di Roma.  Indagando ho scoperto che ce ne sono davvero tante sparse per la capitale, suddivise in quartieri.  QUI LA MAPPA COMPLETA CON I GRUPPI DI ROMALe uniche cose che vi occorrono per partecipare sono: un paio di guanti (vi consiglio un paio di lattice e un paio più "pesante" per ogni evenienza) delle mascherine (potrebbe capitarvi di dover dipingere o di lavorare nella polvere)un abbigliamento comodo! (scarpe da ginnastica e tuta sono l’ideale!)un berretto (negli eventi primaverili/estivi il sole picchia parecchio) Vi consiglio inoltre di portarvi uno zainetto o un marsupio così da avere gli effetti personali sempre con voi senza che possano intralciare il vostro operato! Le attività sono svariate, potrebbe capitare di ripulire un marciapiede e un parco adiacente o ancora di ridipingere un muro, ripulendolo da alcune scritte. Potreste anche dover rimuovere dei cartelli abusivi o dover estirpare delle erbacce. Retake Roma agisce dove ce ne è bisogno. QUI IL CALENDARIO DEI PROSSIMI EVENTI Chiunque voglia dare una mano è ben accetto! Non ci sono limiti di età!
E’ una bella occasione anche per i genitori, che potendo lavorare al fianco dei propri figli, possono educarli sul decoro urbano e sull’importanza del riciclo. Per quanto mi riguarda ho partecipato per la prima volta lo scorso 25 aprile (essendo per me un giorno di ferie), aiutando a ripulire un parco vicino casa. Sono davvero contenta di aver contribuito nel mio piccolo e sono prontissima a ritornare sul campo al prossimo evento!



12458
Create a website